E se anche nella vita, come nel tè, ci fossero delle istruzioni?

Per quanto il tè, possa sembrare un qualcosa di inarrivabile, e anche, permettetemelo, un tantinello snob (della serie: “Io bevo solo tè” e tutto il resto è out”), be’ tutto questo è pura apparenza. Il tè non è una bevanda per pochi eletti (questo è quello che vogliono farci credere per maggiorare i prezzi), il tè è una bevanda democratica, dalla personalità a volte decisa, a volte sfuggente, ma sempre e comunque democratica. Perchè?Perchè, senza nascondersi, lui stesso ci dice come vuole essere trattato, o meglio, più prosaicamente, ci impone le sue regole, che se seguite, ci permetteranno di conoscerlo veramente e di gustarne a pieno l’aroma.

Sta a noi scegliere se seguirle o no.

Rose Tea

 In effetti non lo facciamo quando stiamo uscendo con un nuovo ragazzo? Se vuoi continuare a uscire con me, devi essere carino, simpatico, coinvolgente, passionale, imprevedibile…ecc. (ognuna ha le sue) altrimenti arrivederci. Insomma, anche noi, inconsapevolmente imponiamo delle regole quando stiamo conoscendo qualcuno. Lo stesso fa il tè.

E siccome ogni tè ha un carattere diverso dall’altro (un po’ come noi) ognuno ha le sue regole. Che se ci pensate… Non sono poi così tante, quindi è un piccolo sforzo, che può darci un grande risultato.

In fondo sarebbe bello se anche nella vita funzionasse così…

Her Tea Leaves

Fonte: moonandtrees.tumblr.com

Se potessimo nascere con le istruzioni scritte sul retro dell’etichetta… Se qualcuno avesse stabilito per noi, il momento perfetto (non un secondo di più non uno meno) in cui l’acqua è alla temperatura giusta, in cui possiamo buttarci, senza avere rimpianti.

E invece no… Spesso quel tuffo avviene troppo anticipo e allora ci sembra che nemmeno sia avvenuto, o troppo tardi, e allora ci scottiamo e portiamo con noi l’amarezza della bruciatura per tutta la vita.

Perfectly Steeped Tea: An Illustrated Guide

Fonte: Etsy.com

L’unico timer che può aiutarci è l’istinto. Ma dobbiamo seguirlo e basta. Senza farsi troppe domande, senza razionalizzare, perché è quello che rovina tutto. Ma spesso ce ne dimentichiamo, come dimentichiamo il tempo di infusione. Se un tè sta troppo in infusione diventa amaro e così le nostre intuizioni. Se aspettiamo troppo, se ci ragioniamo troppo, perdiamo l’attimo per il tuffo perfetto. Roviniamo tutto per non esserci fidati di noi stessi. Nessuno, infatti, ci conosce meglio… Così fa il tè. 

Hot tea

Fonte: resolutewoman.tumblr.com

Lui si conosce, sa come funziona, è cosciente dei i suoi limiti e dei suoi pregi. Sa come comportarsi.

E così dovremmo fare noi: conoscere le nostre regole, rispettarle e farle rispettare.

Il segreto è tutto qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...