Più tè per tutti… Anche in ufficio!

A chi non capita di battere la fiacca in ufficio, quel momento in cui stanchezza o stress prendono il sopravvento e proprio non riusciamo a carburare. Che cosa si fa in questi casi? Ma ovviamente,visto che siamo in Italia, si corre alle macchinette, affidando al caffè ogni nostra speranza di recupero.

b3fc75d02d14f719e8408be9accca6c1

É vero, in effetti il caffè è un valido supporto nei momenti di down, in quanto la caffeina viene assorbita molto rapidamente, dandoci nel giro di breve tempo la sensazione di essere più ricettivi, pronti e scattanti. Ok, va benissimo, soprattutto nelle situazioni d’emergenza.

Ma se invece che il tanto famigerato caffè, così decantato e diffuso in Italia, volessimo un po’ di tè? O meglio, invece che un rimedio da trangugiare al volo, volessimo qualcosa da sorseggiare lungo il corso di tutta la giornata, che sia comunque in grado di mantenerci vigili durante l’orario lavorativo?

CARO TEA LOVER ITALIANO, ORA PER TE INIZIERANNO I PROBLEMI…

e8ca62c3894dcf94883185cfbc95e373

Non solo perché appena prendi un tè, tutti iniziano a pensare che stai male (perché il tè si beve solo quando hai mal di pancia o l’influenza), ma perché reperire qualcosa che solo lontanamente ricordi questa bevanda diventerà un’impresa.

Soluzione 1. Il tè delle macchinette

Avete mai provato quello delle macchinette? Sa di tutto, tranne che di tè, e sapete qual è la cosa peggiore? Una volta abituaticisi pare pure buono e crea dipendenza.

Soluzione 2. Scendere al bar sotto l’ufficio (se ne avete uno)

Anche in questo caso non aspettatevi miracoli, a meno che non abbiate la fortuna di avere nei paraggi un locale che offre anche tè sfusi, perché vi propineranno il tè confezionato. Sempre meglio che la bevanda di dubbia provenienza erogata dal distributore aziendale.

Soluzione 3. Hot water, please!

Ok, niente panico. Se avete messo una pietra sopra le soluzioni 1 e 2 e volete essere dei veri pioneri, basterà portarvi il vostro infuso preferito da casa! In questo caso avete diverse possibilità:

– Le classiche bustine preconfezionate (ormai anche le case da tè più pregiate le hanno messe in commercio)

– Procurarvi dei filtri per il vostro tè sfuso preferito. Li potrete trovare sia in carta o come “boule” in acciaio inox,in qualsiasi negozio specializzato. (Io ho preso quelle della Betjeman& Barton, che però sono più adatte a una teiera che una singola tazza).

1516468_369420446554891_1642848022_n

Ora, risolto il problema della scelta del tè e di come trasportarlo, sorge un nuovo inconveniente, ahimè. L’acqua calda. Come procurarsela?

In alcuni casi potrete trovarla alle vostre amate macchinette al tasto “Acqua calda”, ma non tutte ne sono fornite. Scordatevi, inoltre in questo caso, la giusta temperatura per il vostro tè (Sconsiglio di portare tè verdi e bianchi che sono i più delicati in infusione) perché l’acqua sarà bollente.

Altra soluzione è portarvi anche una mug da casa (in alcuni uffici progressisti le mettono a disposizione) e se c’è un microonde, scaldare al suo interno l’acqua (senza già metterci dentro la bustina!!). Anche in questo caso non potrete controllare la temperatura, però per lo meno, avendo la possibilità di regolare il timer, la situazione è leggermente più gestibile.

Una volta compiuta la missione acqua, potrete finalmente mettere in infusione e rilassarvi…

36f01b4363b13fd3331aae172b9b8afc

Ma il punto è: perché dev’essere così complicato farsi una tazza di tè in ufficio? Ok, che il caffè fa da padrone, ma non sarebbe anche ora di tener conto anche di chi ha gusti diversi?

In fondo basterebbe un bollitore… Qualche tazza e bustine a volontà…

dde012ade257917be65782988160d535

589130c271ba24602a91eb9c81447b89

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...