I love tea shopping: dritte per la scelta di un buon tè.

C’è chi lo considera un piacevole passatempo, chi uno sport e chi un must. Sto parlando dello Shopping! Ora poi, che i saldi sono alle porte, sarà ancor di più una tentazione irrinunciabile, aprendo la caccia all’affare. Ma come ci si comporta quando si tratta di tè? Be’ diciamo che qui non funzionano le classiche regole che abbiamo pianificato in anni e anni di esperienza tra le vetrine. Acquistare del tè non è di certo un’attività frenetica, o, che in qualche modo comporti lunghe code e contrattazioni. Dimenticate tutto ciò, perché anche il tea shopping è un po’ un’esperienza zen. Quindi, fate un bel respiro e rilassatevi, trovate la calma interiore che è in voi e solamente una volta raggiunto lo stato di armonia con il cosmo potrete mettere piede in un negozio. Scherzi a parte, l’acquisto di tè non va d’accordo con la fretta, quindi, regola numero 1, prendetevi tutto il tempo per sperimentare con i cinque sensi le miscele e di scoprire più informazioni possibili a riguardo.

Lasciatevi ammaliare dai colori e dai profumi che vi avvolgeranno appena entrati nel vostro tea shop di fiducia, o, se ne volete scoprirne di nuovi, badate a questi piccoli accorgimenti.

1) I negozi di qualità conservano i tè sfusi in grandi barattoli con chiusura ermetica.

2) I blend sono venduti a peso. Potrebbe anche capitarvi di trovare scatole o confezioni già pronti ( soprattutto in occasione delle feste), a cui però vi consiglio di preferire sempre il tè sfuso in barattolo, eventualmente facendovi preparare la confezione davanti agli occhi (perché, fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio.)

3) Il negoziante dovrà saper rispondere a qualsiasi domanda di carattere “tecnico” (provenienza, lavorazione, tempi di infusione, composizione…) sui tè che vende.

4) Se provate una nuova miscela, dato che c’è la possibilità di comprarla a peso, non eccedete con le quantità, perché magari potrebbe non essere di vostro gradimento una volta assaggiata.

6) In generale cercate di non eccedere mai nelle quantità, a meno che non sappiate di essere grandi bevitori di tè, perché le foglie tendono a seccarsi rapidamente nei piccoli contenitori di casa.

7) Chiedete di vedere e sentire il profumo della miscela prima di acquistarla. Un blend di qualità presenterà foglie di bell’aspetto e di dimensioni pressoché uniformi. Non vi si dovrebbero trovare rametti o gambi.

tc3a8-la1

Per una completa valutazione del prodotto, occhio anche quando arrivate a casa e preparate l’infuso. Se avete rispettato le indicazioni sulla temperatura dell’acqua e il tempo di infusione, la bevanda dovrà avere un colore limpido (tè nero: rossiccio; oolong: aranciato/ marrone ; verde: giallino chiaro). Un tè di qualità non è mai torbido o spento.

Tenendo a mente queste piccole regole, non vi resta che preparare le vostre shopper e dare il via agli acquisti nel magico mondo del tè.

Che cosa comprerete? Siamo curiosi di scoprirlo!

Annunci

One thought on “I love tea shopping: dritte per la scelta di un buon tè.

  1. Pingback: Lunga vita al tè, con pochi semplici accorgimenti | The Little Tea Room

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...