Un tè on the road, con il free tea party

Siamo soliti immaginare luminosi salotti vittoriani, porcellane, dolcetti, piattini d’argento… quando si parla di tea time. Dimenticate tutto ciò, perché, il tè esce in strada, e, alla stregua di una rock star, gira in tour. Questa l’iniziativa nata nel 2006 a opera di Giuseppe Spadafora, in arte Guisepi, video editor di professione, che in giro con il suo furgone per lavoro, si ritrovò per puro caso a offrire una tazza di tè a degli sconosciuti. Da qui l’idea di creare il Free tea party, ossia una sala da tè itinerante. Ogni sfarzo bandito, qui si punta alla sostanza, la nostra tea house è infatti un vecchio school bus (ridipinto di bianco) chiamato “Edna Lu” e dal nome diremo che è rigorosamente una Signora sala da tè, quindi portatele rispetto, anche perchè, dai racconti che troviamo sul sito e blog del progetto, la poverina si è fatta moltissimi kilometri pur di dispensare allegria e familiarità con tazze e tazze di tè.

1522002_10201918515378387_1096626438_n

Miss Edna Lu

998455_10152359465719085_1260634335_n

 Un progetto green, social (inteso come vero incontro delle persone, non solo virtuale) e anche molto peace & love. Scherzi a parte, secondo Giusepi, l’offrire una tazza di tè può veramente cambiare il mondo, avvicinare persone sconosciute, far ritrovare il piacere delle chiacchierate autentiche (senza facebook o whatsapp), aiutare a scambiarsi esperienze, sogni e quindi ritornare ad apprezzare la bellezza delle piccole cose, come una tazza di tè offerta in maniera del tutto disinteressata. Rompere la monotonia della quotidianità, conoscere persone nuove e riprendersi quel tempo che l’incalzare della routine giornaliera sembra continuamente rubarci; questa la filosofia che ha portato Giusepi a servire oltre 23.000 tazze di tè a perfetti sconosciuti, in giro per l’America del Nord.

1157732_10151645137994037_94970459_n

A destra, Giusepi che serve il tè.

1377319_415884598533974_1452031465_n

E per chi amasse la lettura, Edna Lu ha a disposizione anche una biblioteca, a cui tutti possono attingere ed ingrandire.

8920_141798079036_159100_n

Una tazza di tè, cambierà dunque il mondo? Noi ci crediamo e anzi, aspettiamo Giusepi anche in Italia, per ascoltare i suoi racconti on the road e bere un buon tè in sua compagnia.

Make tea, not war!

Photo from: Edna Lu The-Teabus (Facebook Page)

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...