Il tè sotto inchiesta nel libro: “Il tè. Verità e bugie, pregi e difetti”

” Caldo, a metà mattina, in una piovosa giornata d’inverno. Fragrante, nella pace di un giardino di primavera. Fresco refrigerio di una calda giornata estiva. Meditativo in un pomeriggio autunnale. Da secoli il tè accompagna i nostri momenti quotidiani, attraversando indenne capricci imperiali e miserie operaie: magari trasformandosi, adattandosi e piegandosi anche alle mode del momento, ma senza mai scomparire, senza mai abbandonare quella posizione consolidata che l’ha reso unico, la bevanda più nota e apprezzata, la più consumata al mondo.” – (da “Il Tè” di G. Storto)

Se questa descrizione vi ha rapito con la sua magia evocativa, o semplicemente, tra una tazza di tè e l’altra, siete sempre più curiosi di saperne di più sul mondo che gira attorno a questa bevanda millenaria, ecco la lettura adatta a voi: ” Il tè. Verità e bugie, pregi e difetti” di Gianluigi Storto e Salvatore Pellegrino, Avverbi Edizioni.

20140604_102112

Un libro che definirei didattico, non solo per via delle sue dimensioni (non proprio da borsetta) che mi ricordano i manuali scolastici, ma anche per lo stile con cui è impostato: Sommari, paragrafi e sottoparagrafi tematici, in cui partendo da quella che può essere la parte più discorsiva legata al tè, ovvero quella storica e delle curiosità, ci si addentra in una sezione più tecnica in cui se ne descrivono le componenti chimiche, i metodi di coltivazione e lavorazione, nonché le modalità di commercio.

Non temete! Non si tratta di una lettura per soli specialisti, ma pensata per risultare interessante  per addetti e non. In particolare, il mix dei due aspetti si deve all’ambiente di provenienza degli autori: Gianluigi Storto, chimico e con esperienza nell’ambito della merceologia degli elementi e Salvatore Pellegrino, esperto di tè, nonché fondatore del  museo nazionale del tè italiano a Raddusa, in provincia di Catania.

20140604_102225

Unica postilla che posso anticiparvi è che il libro è un po’ datato (2006) ma non dovreste aver problemi a trovarlo in vendita on line o in qualche biblioteca… Quindi, fatevi sotto!

Annunci

One thought on “Il tè sotto inchiesta nel libro: “Il tè. Verità e bugie, pregi e difetti”

  1. Pingback: La Sicilia: la patria italiana del tè | The Little Tea Room

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...